Frasi celebri sulle donne

busto_giulio_cesareLe donne preferiscono non capire nulla piuttosto che avere torto.
Dicono che la donna sia come l’ombra, che, ovunque tu vada, ti segue. Vorrei sottolineare che la donna è un pochino più ostinata dell’ombra: infatti l’ombra al buio ti lascia in pace.
Una donna non ammetterà mai d’aver avuto torto: ella pensa semplicemente di non essere riuscita ad esprimersi con sufficiente chiarezza.
La donna è come il salvadanaio. Dobbiamo romperle la testa per tirarne fuori quel poco di buono che vi abbiamo messo dentro noi stessi.
Le illusioni che ci siamo fatti circa una donna che abbiamo amato assomigliano ai reumatismi: non ce ne potremmo mai liberare del tutto.
Fare quello che si vuole convincendo nello stesso tempo gli altri che facciano quello che loro vogliono è un’abilità rara negli uomini e comunissima nelle donne.
Vi sono donne che chiedono a un’amica di custodire un segreto solamente per diffondere la notizia.
Alla donna che si allontana non chiedere di rimanere se vuoi che torni.
Lucifero andava tranquillo, vide una donna e divenne Satana.
Cerca di conoscere una donna prima di essere il suo amante: dopo non ci riuscirai mai più.
Quando due donne hanno trascorso un’ora a dir male di un’altra, credono veramente di essere amiche fino alla morte.
Quando le donne non parlano è proprio in quel momento che mentono di più.
Prima il bacio e poi le unghie: così fan tutte.
L’uomo ama poco e spesso; la donna molto e raramente.
Se l’uomo si inganna tanto spesso sulla donna, è perché dimentica che essa non parla la stessa sua lingua, e che le parole hanno per lei un’altro valore e un’altro significato, e specialmente quando si tratta di sentimenti.
Essere bella e amata è semplicemente essere femmina; essere brutta e sapersi far amare è essere una principessa.
L’uomo perdona e dimentica, la donna perdona soltanto.
Nella discussione le donne hanno questo di speciale, che ammettono tutte le vostre argomentazioni, ad una ad una, ma sfuggono alla conclusione.
La maggior parte delle donne oneste sono tesori nascosti che sono sicuri soltanto perché nessuno li cerca.
Si può spesso paragonare la donna alla salute, il cui valore si riconosce quando è perduta.
La donna ha un buon odore quando non porta nessun odore.
Non la troverete mai senza risposta, tranne che la troviate senza la lingua.
Sono le buone qualità e non la bellezza di una donna che fanno i matrimoni felici. La donna che ci ama sa farsi bella.
Una donna è perduta se ha paura della sua rivale.
Lasciate le donne perplesse: avrete sempre la loro curiosità a vostro favore.
Le donne non sono mai tanto forti come quando si armano della propria debolezza.
Più una donna è bella e corteggiata per le sue grazie personali, più essa ha l’obbligo di istruirsi e di rendersi amabile e piacente per le doti dello spirito senza lasciare il ricordo del loro profumo, e viene ad essi preferito il fiorellino umile, ma olezzante.
La donna è come il cammino che percorri: non ti preoccupare di chi ti ha preceduto, non ti occupare di chi ti seguirà.
Le donne sono come il gong: vanno percosse con regolarità.
Se la donna fosse buona anche Dio ne avrebbe una.
Quando gli uomini sono insieme, si ascoltano; quando le donne sono insieme si guardano.
La donna più lodata è quella di cui non si parla.
La donna è un male necessario.
La donna ride quando può, piange quando vuole.
Dove la donna regna, il diavolo è primo ministro

Tags: , , , , ,

Scrivi un Commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono segnati con *

Se hai letto questo articolo, potrebbero piacerti anche i seguenti:

Questo sito utilizza i cookies: proseguedo la visita ne accetti l'utilizzo.
Legge sui cookies
Ok